Militare della Guardia di Finanza sospeso da servizio e stipendio perché non vaccinato, il Tar annulla il provvedimento

Roma, 24 gen 2022 – I giudici del Tar, senza entrare nel merito della questione vaccino sì o no (sulla quale decideranno in sede di udienza camerale) hanno ritenuto che non si possa sospendere dal servizio un militare che si trovi in congedo (che poi sia stato preso perché non sottoposto a vaccino è un’altra questione). Anche la sospensione dello stipendio non trova riscontro nella normativa, integrando “il pericolo di un danno grave” per il ricorrente.

Ne consegue l’accoglimento dell’istanza di misura cautelare monocratica, cioè sospensione di tutti gli atti, con rinvio all’udienza camerale per la decisione finale. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “Militare della Guardia di Finanza sospeso da servizio e stipendio perché non vaccinato, il Tar annulla il provvedimento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.