Account bloccato NoiPA: come recuperare il cedolino?

Roma, 26 gen 2022 – Account per accesso all’homebanking, ai servizi di Pubblica Amministrazione o di Poste Italiane: quasi sempre un account viene bloccato perchè ci si dimentica la password!

Buona norma sarebbe quella di scriverla da qualche parte ben custodita, soprattutto perchè per alcuni particolari servizi, siamo costretti a cambiarla spesso e ricordarla a memoria è impossibile.

Ma cosa succede se vogliamo accedere al cedolino del nostro stipendio su NoiPA e proviamo troppe password? L’account si blocca come misura di sicurezza!

Oggi vediamo brevemente cos’è NoiPA e poi vediamo come sbloccare facilmente l’account se malauguratamente l’abbiamo bloccato.

NoiPA è un servizio nato dal Dipartimento dell’Amministrazione Generale del personale e dei Servizi e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per la gestione degli stipendi di tutto il personale, centrale e periferico, facente parte della Pubblica Amministrazione.

Questo portale ha la fondamentale funzione di far accedere qualsiasi dipendente della Pubblica Amministrazione alla consultazione del proprio cedolino stipendio mensile, oltre a presentare un gran numero di servizi. 

Come per ogni servizio online, per poter accedere all’area riservata, è necessario inserire delle opportune credenziali, composte dal codice fiscale e da una password.

La password, in particolare, si ottiene tramite la registrazione con un indirizzo di posta elettronica valido.

Se la mail scelta è quella già in possesso all’amministrazione di appartenenza, si otterrà facilmente la password, sennò sarà necessario rivolgersi al Responsabile dell’Identificazione del Dipendente (RID) del proprio ufficio di servizio, a cui sarà necessario comunicare indirizzo di posta elettronica e numero di cellulare.

Una volta ricevuta la mail di conferma, in entrambi i casi, sarà possibile accedere tramite una password provvisoria che andrà modificata al primo accesso.

NoiPA in realtà, chiede di cambiare periodicamente la propria password per evitare che possano esserci accessi non autorizzati, quindi per evitare che qualcuno possa accedere ai nostri dati personali.

Cambiando spesso la password, quindi, può capitare facilmente che ce ne si dimentichi, ricordando magari la password precedente e bloccando il proprio account nel tentativo di provare l’accesso.

CONTINUA A LEGGERE trend-online.com>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.