USA – Il cane “abbaia troppo”, poliziotto gli spara 7 colpi di pistola

Roma, 4 feb 2022 – Un poliziotto dello stato della Florida ha ucciso un cane con sette colpi di pistola perché secondo lui “abbaiava troppo”. Il fatto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza. Era arrivato sul posto insieme a un collega, dopo che dalla centrale avevano ricevuto una chiamata da una persona che si lamentava dell’abbaiare incessante di alcuni cani.

Quando i due poliziotti sono arrivati hanno trovato un cane di razza American Bully di circa otto mesi e un altro cagnolino bianco più piccolo. I due animali si sono avvicinati ai poliziotti e hanno iniziato ad abbaiare. L’American Bully a un certo punto è corso verso l’auto della polizia, mentre uno dei poliziotti ha detto alla proprietaria di legare il cane puntando la pistola contro l’animale. 

CONTINUA A LEGGERE LASTAMPA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.