AVANZAMENTI DEI LUOGOTENENTI EMERGONO SERIE CRITICITA’. Intervento del S.I.A.M.O.-ESERCITO

Roma, 8 feb 2022 – La recente Circolare di PERSOMIL per la formazione delle aliquote di avanzamento dei Sottufficiali dell’Esercito Italiano ha generato malcontento e sorpresa diffusa tra i Luogotenenti.

In particolare quelli con anzianità di grado del 02/02/2020: hanno scoperto che non saranno inseriti nell’aliquota di avanzamento al 31/12/2021 in quanto, differentemente dai loro colleghi con anzianità 01/02/2020, non beneficeranno dell’art. 2251-quater, comma 2-bis.

Ciò significa che i Luogotenenti con anzianità 02/02/2020 riceveranno il grado di Primo Luogotenente a distanza di circa due anni calendariali rispetto ai loro colleghi con anzianità 01/02/2020!

Apprendiamo inoltre, che la stessa differenza sarà applicata a tutti i Luogotenenti con anzianità dal 02/01/2020 al 06/02/2020, provenienti a loro volta dal grado di Primo Maresciallo dal 01/01/2013 al 31/12/2016.

È quindi necessario evidenziare, che questa differente applicazione tra colleghi pari grado, sottoposti al medesimo avanzamento, senza ragione alcuna, se non la succitata differenza di anzianità, ha destato enormi dubbi e perplessità tra il personale rappresentato.

Il SIAMO Esercito ritiene che l’art. 2251-quater, comma 2-bis abbia creato una non giustificata differenza nell’avanzamento tra i predetti Luogotenenti e per questo motivo ha chiesto ai vertici politici e militari del Dicastero di introdurre una modifica migliorativa con il primo strumento normativo utile al riguardo, applicando il predetto articolo a tutto il personale a cui è stato conferito il grado di Luogotenente nel corso dell’anno 2020, al fine di garantire a tutti loro pari trattamento, senza nessun aggravio economico per il Bilancio dello Stato.

SIAMO Esercito: la tua scelta, la nostra forza!

SIAMO Sempre al tuo fianco!

 IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. Esercito

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.