ESERCITO: RICORSO PER DANNO ESISTENZIALE ex-958. INTERVENTO DEL SINDACATO ITAMIL

Roma, 8 feb 2022 – SINDACATO ITAMIL ESERCITO: IL DISASTROSO RIORDINO DELLE CARRIERE DEL 2017 “HA CREATO SPEREQUAZIONI E MALESSERE TRA IL PERSONALE”. STIAMO LAVORANDO PER UN RICORSO COLLETTIVO EX 958 PER UN RISARCIMENTO DANNI ALL’AMMINISTRAZIONE PER “DANNO ESISTENZIALE”.
Vogliamo ricordare che nel 1995 le Forze Armate erano ancora alimentate con la leva obbligatoria con l’unica eccezione dei Volontari in ferma prolungata (biennale), che potevano transitare per concorso in servizio permanente transitando nella categoria dei sottufficiali.
Con il riordino delle carriere nel giugno 1995 in uno solo atto furono cancellate tutte le opportunità di carriera di questi militari . Con il concorso straordinario “Marescialli” riservato a coloro che erano stati reclutati con il concorso ex 958 l’amministrazione di fatto sembrerebbe aver ammesso l’errore allora commesso, cercando di porre fine ai vari contenzioni in corso, mediante una “sanatoria” riservando il concorso per titoli ed esami a partire dalla licenza media inferiore a tutti i Sergenti e Graduati arruolati ai sensi della legge 24/12/1986 n.958 limitandone però il concorso ai soli corsi 1° e 2° del ruolo Sergenti e 1°,2°, e 3° corso del ruolo Graduati, senza alcun riferimento legislativo. La scelta fatta ha creato di fatto disparità di trattamento e scavalcamenti di carattere professionale tra gli aventi diritto. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>
.

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.