CONTRATTI COLLETTIVI DIRIGENTI PRESIDENZA CONSIGLIO MINISTRI. E il nostro – dei militari non contrattualizzati – dove si e’ arenato?

Roma, 13 feb 2022 – SONO PASSATI ORMAI DUE MESI DA QUANDO E’ STATO FIRMATO IL NOSTRO CONTRATTO DI LAVORO. Era IL 23/12/2021. Da allora si sono perse le tracce, diciamo. Sarebbe ora di renderlo pubblico e inserirlo in G.U.. Un contratto di qualche decina di euro per noi che se ancora è da pubblicare e’ gia’ svanito a seguito degli ultimi aumenti del costo della vita, carburante, bellette gas e luce, alimenti, ecc. ecc..

QUESTO CHE SEGUE E’ LA RICHIESTA INSERITA NELL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL GIORNO 11-2-2022 NR. 60.

Il Consiglio dei Ministri ha autorizzato il Ministro per la pubblica amministrazione, Renato Brunetta, a esprimere il parere favorevole del governo sull’ipotesi di Contratto collettivo nazionale di lavoro del personale dell’Area dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei Ministri relativo al triennio 2016-2018, sottoscritta il 24 marzo 2021 dall’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) e dalle confederazioni e organizzazioni sindacali di categoria rappresentative.

*****

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

3 thoughts on “CONTRATTI COLLETTIVI DIRIGENTI PRESIDENZA CONSIGLIO MINISTRI. E il nostro – dei militari non contrattualizzati – dove si e’ arenato?”

  1. Questo si meritano i contrattualizzati, pochi spiccioli che non pagano neppure un solo pieno di carburanti per la sua auto per recarsi al lavoro , altre sono le bollette da pagare per luce, gas e alimentari aumentati il 300%. Per i Dirigenti é tutt’altra storia, i forfettari devono sparirei se si vuole un futuro migliore… Mi raccomando alle prossime elezioni …

  2. Prossime elezioni ??, ok Semper!!! Ma tanto cosa pensate che cambierà??? Niente, assolutamente niente. La casta è la casta e non la puoi cambiare e non la cambierà mai nessuno.
    A parte il fatto chè è gia scandaloso non avere arretrati del 2019 e del 2020 , ma voi pensate che quella classe dirigente si preoccupa di quelli che stanno sotto di loro? Pensate che le persone che lavorano all’ufficio legislativo del gabinetto del Ministro si preoccupano in prima persona chiedando ogni giorno “chissa a che punto è il contratto firmato”.
    Uomini in divisa innanzitutto noi dobbiamo essere e sempre rimanere “al pezzo” primo per il giuramento che abbiamo fatto è poi perché crediamo e abbiamo “passione” per quello che facciamo ma attenzione, visto che a questi cialtroni non gli frega niente perché pensano solo alla loro “panza” e alle loro foto sui media, vedi l’enfasi che c’è stata per la firma, e allora dico a voi uomini in divisa, pur sapendo che ci sono spie che moritonano questo Blog, ebbene, ciò che vi spetta di diritto è vostro e quindi se avete i vostri beati 41 anni e 3 mesi di contribuzione (36 anni effettivi e 15 mesi di finestra mobile) non esitate, andatevene!! Perché tanto per il fituro sarà peggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.