ITALIA, SAREMO TRASCINATI IN UN’ALTRA GUERRA? Ucraina: militari italiani in 2 missioni fianco Est / Lettonia e Romania. Guerini, pronti a contribuire a impegno Nato

Roma, 13 feb 2021 – SE DI GUERRA SI TRATTERA’ NON SARA’ COME ANDARE IN IRAQ O AFGHANISTAN. Sara’ una guerra innanzitutto in Europa, vicino a casa nostra e molto distruttiva. La Russia è armata fino ai denti di armi e tecnologia e ha la bomba atomica. MEGLIO RIMANERE IN PACE, SE E’ POSSIBILE.

SEGUE AGENZIA ANSA. “L’Italia ha già confermato la disponibilità a fornire il proprio contributo, qualora la Nato decidesse in tal senso”. Mentre crescono gli alert su una possibile invasione russa in Ucraina e la Farnesina ha inviato gli italiani a lasciare il Paese, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha illustrato martedì scorso in Parlamento la strategia nazionale sulla crisi. E ieri è volato a Riga, in Lettonia, dove opera il contingente italiano schierato nell’operazione Nato ‘Baltic Guardian’. Sempre nell’area Est dell’Europa altri militari italiani operano in Romania con 4 Eurofighter in un’altra missione, ‘Enhanced Air Policing Area South’. Possibile che l’impegno italiano si allarghi presto ulteriormente. Alla ministeriale Nato di martedì e mercoledì prossimi, infatti, si valuterà proposta di prevedere una presenza stabile anche nei paesi del fianco Sud – Est dell’Alleanza e di aumentare l’offerta di assetti aerei.

Negli ultimi 10 anni all’attivismo russo verso Ovest è corrisposto un progressivo riorientamento in chiave di deterrenza della postura militare della Nato sul fianco Est dell’Alleanza Atlantica. E l’Italia, ha sottolineato Guerini, è pienamente attiva in “queste iniziative di rafforzamento, innalzando le prontezze operative dei propri assetti e incrementando la partecipazione alle attività operative e esercitative”. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “ITALIA, SAREMO TRASCINATI IN UN’ALTRA GUERRA? Ucraina: militari italiani in 2 missioni fianco Est / Lettonia e Romania. Guerini, pronti a contribuire a impegno Nato”

  1. Come ritorno economico avremo l’aumento del gas,non possiamo esportare prodotti italiani in Russia e continueremo nel danneggiarci da soli.
    I paesi dell’est si preoccupano dell’instabilità della Libia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.