Vittime del Dovere, USIF: bene Sentenza di Cassazione

Roma, 25 feb 2022 – Pronuncia storica dalla Cassazione a Sezioni Unite. Oggi è stata affermata la piena applicabilità dei criteri previsti dal dPR 181/09 a tutte le Vittime del Dovere ed equiparati, del terrorismo e della criminalità organizzata e/o comune, per la quantificazione percentuale dell’invalidità complessiva.

Cassazione S.U. s.nn.6215/22, 6216/22 del 24.02.2022

Siamo lieti di poter annunciare un grande e concreto passo verso l’equiparazione di tutte le Vittime dopo che, oggi, abbiamo ottenuto una storica pronuncia dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione nella futura prospettiva di molti nostri iscritti di poter accedere più agevolmente ai diritti costituzionalmente protetti in loro favore, in quanto feriti o mutilati anche irrimediabilmente ai fini dell’idoneità assoluta al Corpo della Guardia di Finanza durante l’esecuzione del servizio o l’espletamento delle funzioni d’istituto, nonché per aver contratto nelle missioni comandate patologie invalidanti. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.