Putin ha cambiato marcia, Kiev è a un bivio. Le opzioni per Usa, Nato e Ue. di  Salvatore Farina

Roma, 6 mar 2022 – da huffingtonpost.it. L’Ucraina può scendere subito a compromessi cedendo a buona parte delle richieste russe o immolarsi con una lotta casa per casa che – senza immediati aiuti dall’esterno – non produrrà effetti a breve. Tutto questo apre una nuova pagina per l’Occidente… L’articolo di Salvatore Farina (Ex Capo di SME dal 2018 al 2021), continua su huffingtonpost.it, clicca qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “Putin ha cambiato marcia, Kiev è a un bivio. Le opzioni per Usa, Nato e Ue. di  Salvatore Farina”

  1. “Ministero della Difesa russo: “Qualunque Paese ospiti aerei militari ucraini sarà coinvolto nel conflitto… Sappiamo che ci sono alcuni aerei da combattimento in Romania e in altri Paesi confinanti”
    In Romania sono presenti 8 eurofighter italiani all’interno della Task Force Air (Nato) “Black Storm” e un contingente di supporto.”
    — @fratotolo

    – PM Israele dopo incontro con Putin dice ai suoi cittadini di lasciare la Russia con urgenza
    – a ruota l’America fa lo stesso

    avanti con l’agenda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.