Dichiarazione redditi precompilata 2022, entro il 23 maggio: tutte le istruzioni

Roma, 24 mar 2022 – Slitta a maggio tutto il calendario della dichiarazione redditi precompilata 2022: la scadenza naturale del 30 aprile, entro cui l’Agenzia delle entrate mette a disposizione dei contribuenti il 730 precompilato, viene così spostato in avanti, a lunedì 23 maggio 2022.

Questo il risultato di un emendamento al Decreto Sostegni ter, attualmente in fase di conversione in legge, approvato dalla Commissione bilancio del Senato.

Lo spostamento a maggio, di fatto, farà slittare anche la deadline a giugno per poter modificare e inviare il proprio 730 precompilata dalla propria area riservata del sito dell’Agenzia.

Vediamo in dettaglio cosa cambia con le modifiche approvate al Sostegni Ter.

Dichiarazione redditi precompilata: cosa cambia nel 2022
Le principali modifiche sulla precompilata 2022 riguardano le scadenze e il tema collegato delle comunicazioni per l’esercizio delle opzioni per la cessione e/o per lo sconto sul corrispettivo dei bonus edilizi, relativamente alle spese del 2021 e alle rate residue del 2020.

CONTINUA A LEGGERE leggioggi.it>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.