Covid, poliziotti non vaccinati potranno tornare al lavoro

Per i No Vax per scelta, fino al 30 aprile basta il Green Pass Base, quello cioè che si può ottenere anche con il solo tampone. Dal 1 maggio poi, cadrà ogni obbligo di Certificazione Verde. È quanto spiega una Circolare del Ministero dell’Interno firmata dal capo della Polizia di Stato, Lamberto Giannini.

Il documento rappresenta sostanzialmente la nota esplicativa rivolta al Personale delle Forze dell’Ordine dopo la pubblicazione in G.U. del nuovo Decreto.

Il testo prevede che per i dipendenti del Comparto Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico l’obbligo vaccinale resti valido fino al 15 giugno ma elimina le norme sulla sospensione dall’attività lavorativa e dallo stipendio dalla data di entrata in vigore: il 25 marzo.

L’ obbligo vaccinale
Per i Poliziotti, resta in vigore fino al 15 giugno l’obbligo vaccinale. Entro quella data, come recita il decreto, bisognerà dimostrare di aver fatto la terza dose. Cambia però la disciplina delle conseguenze per gli inadempienti.
La sospensione dal lavoro
In particolare dal 25 marzo “non è più applicabile la sospensione dal diritto di svolgimento dell’attività lavorativa”, scrive Giannini. Per i No Vax si applicherà dunque solo la sanzione pecuniaria che ammonta a 100 euro una tantum.
Il Green Pass Base
Per accedere al proprio luogo di lavoro, il personale della Polizia di Stato dovrà avere una delle Certificazioni verdi da vaccinazione, da guarigione o da tampone negativo. Chi non si sottopone neanche al test sarà considerato assente ingiustificato.
La riammissione dei sospesi
I Poliziotti sospesi dovranno essere riammessi in servizio, già dal 25 marzo. Per questo si raccomanda la diffusione delle nuove norme tra i lavoratori colpiti dal precedente provvedimento. Solo chi esercita professioni sanitarie e appartiene alla Polizia di Stato resterà sospeso dal servizio fino al 31 dicembre 2022.

FONTE

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “Covid, poliziotti non vaccinati potranno tornare al lavoro”

  1. …..”Solo chi esercita professioni sanitarie e appartiene alla Polizia di Stato resterà sospeso dal servizio fino al 31 dicembre 2022″……… Ovviamente se non si fa neanche il tampone, perche’ se ha il green pass base con tampone puo’ tornare al lavoro anche se non si vaccinato……team questo specificalo altrimenti fai confusione pure tu….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.