RISARCIMENTO PER UN EX MARESCIALLO COLPITO DA ASBESTOSI

Roma, 21 apr 2022 – La Corte di appello di Firenze ha confermato la condanna del Tribunale di Grosseto a carico del ministero dell’Economia e delle finanze riconoscendo lo status di vittima del dovere per un ex maresciallo della Guardia di finanza, oggi 75enne, colpito da asbestosi.

Lo rende noto l’Osservatorio nazionale amianto spiegando che i giudici di primo grado avevano riconosciuto che il finanziere si sarebbe ammalato per aver lavorato a contatto con amianto, materiale, si spiega, «almeno fino al 1992, usato per la protezione dei collettori di scarico e delle turbine dei motori dei natanti su cui era imbarcato».

L’Osservatorio spiega che il 75enne percepirà 50mila euro per l’invalidità da asbestosi, arretrati per oltre 100mila euro, e assegni vitalizi di 1500 euro mensili per tutta la vita.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.