I MILITARI E POLIZIOTTI HANNO GIA’ FIRMATO IL CONTRATTO DI LAVORO, MA I LAVORATORI DELLA SCUOLA: “Ci offrono 50 euro netti di aumento, una miseria”

Roma, 29 mag 2022 – NON SOLO MILITARI, POLIZIOTTI E ALTRI STATALI TRATTATI MALE PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO DI LAVORO. A lamentarsi ci sono anche i lavoratori della scuola. 50 euro sono pochi. E per gli altri che hanno gia’ firmato? Uno Stato che se ne frega dei sui lavoratori, puo’ rendere un buon servizio ai suoi cittadini?

Segue articolo tratto da orizzontescuola.it
I sindacati alla prova dello sciopero contro Draghi e Bianchi: “Ci offrono 50 euro netti di aumento, una miseria”.

Mancano pochissimi giorni alla mobilitazione della scuola. Lo sciopero, organizzato per lunedì 30 maggio, vivrà anche di un momento aggregativo: la manifestazione nazionale a Piazza Santi Apostoli, alle 10.30.

Cgil, Cisl, Uil, Snals, Glida e Anief scenderanno in piazza per protestare contro il decreto PNRR 2 che prevede un lungo e tortuoso percorso per diventare insegnanti. Non solo: si protesta anche per il mancato rinnovo del contratto e per un adeguamento economico troppo risicato. L’ARTICOLO COMPLETO LO TROVI QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.