A chi va la pensione se uno muore prima?

Roma, 1 giu 2022 – Si sente spesso parlare di pensione di reversibilità, ossia dell’assegno spettante ai familiari superstiti del pensionato: in buona sostanza, una parte del trattamento pensionistico del defunto viene “devoluta” ad alcuni suoi familiari, individuati dalla legge. Ma a chi va la pensione se uno muore prima?

In questo caso, ai familiari aventi diritto può essere riconosciuto un trattamento, la pensione indiretta: per la spettanza di questa prestazione, però, è necessario che in capo al lavoratore o all’assicurato dante causa vi siano specifici requisiti minimi di contribuzione.

Per la liquidazione del trattamento, ad ogni modo, non bastano i soli requisiti contributivi, ma devono essere soddisfatte determinate condizioni anche in capo ai familiari superstiti: vediamo quali…..

CONTINUA A LEGGERE laleggepertutti.it>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.