Il Ministro Guerini ringrazia il ministero della Cultura per il restauro di 5 musei militari

Roma, 29 lug 2022 – “I musei militari custodiscono uno straordinario patrimonio di storia del nostro Paese e la loro valorizzazione rappresenta un dovere nei confronti dei cittadini, e in particolare delle giovani generazioni. Al ministro Franceschini, e al ministero della Cultura, va il mio più sincero ringraziamento per l’attenzione e per l’importante investimento destinato al restauro e al risanamento conservativo di 5 tra musei e istituti storici della Difesa”.

Così il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, sul Piano strategico grandi progetti culturali presentato dal ministro della Cultura, Dario Franceschini. Tra i 28 nuovi progetti sono stati infatti inseriti anche alcuni musei e istituti militari, per un investimento complessivo di 2,5 milioni di euro. I siti, ubicati nella città di Roma, sono 5: Biblioteca di Artiglieria e Genio, il Museo della Fanteria (nella foto), il Museo dei Granatieri di Sardegna, il Museo Storico dei Bersaglieri e l’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio.

“Raccontare il Paese anche attraverso la storia delle sue Forze armate, ha aggiunto il ministro Guerini, “è un compito che i musei militari e gli istituti storici della Difesa portano avanti con competenza e passione, e questo significativo investimento del ministero della Cultura, che integra l’impegno della Difesa per la conservazione della memoria militare, rappresenta uno splendido esempio di sinergia istituzionale”. Proprio in linea con questo principio, il ministero della Difesa e il ministero della Cultura avevano siglato, nel 2016 e poi nel 2021, un accordo per la valorizzazione, tramite Difesa Servizi S.p. A. – società in house del Ministero della Difesa – di 14 musei militari in 7 città italiane, entrati a far parte degli itinerari turistici del nostro Paese. <<<FONTE>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.