TANGENTI – Indagati 7 finanzieri, 3 poliziotti e un militare della Guardia Costiera

Roma, 19 ago 2022 – Figura anche un finanziere che ha ricoperto il ruolo di capo scorta dell’ex presidente dell’autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone tra le 18 persone indagate dalla Procura e dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli per avere ricevuto, dall’imprenditore Luigi Scavone, denaro e altre utilità per piegare pubblici ufficiali e non alle sue esigenze, anche per evitare controlli e ottenere informazioni riservate.

Secondo quanto emerso dalle indagini, Scavone avrebbe elargito regali costosi anche per 41mila euro mentre, complessivamente, sarebbero 150mila gli euro utilizzati per questi scopi.

Sotto inchiesta sono finiti 7 finanzieri, tra i quali anche un tenente colonnello del nucleo anticorruzione di Roma, 3 poliziotti e un militare della Capitaneria di Porto.

CONTINUA A LEGGERE REPUBBLICA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “TANGENTI – Indagati 7 finanzieri, 3 poliziotti e un militare della Guardia Costiera”

  1. NON vedo nulla di nuovo.
    Ricordiamoci che abbiamo condannati che si candidano in politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.