“UNA TANTUM” 350 EURO FORZE ARMATE IN BUSTA PAGA A SETTEMBRE” – TUTTO TACE!

Roma, 16 set 2022 – Questa O.S. nello scorso mese di agosto, con apposito comunicato, aveva chiesto l’interessamento di tutti gli attori coinvolti, per promuovere una celere definizione riguardo il pagamento dell’INDENNITA’ UNA TANTUM, prevista dall’art. 6 del DPR 20 aprile 2022, n.56 (ultimo provvedimento di concertazione) a favore del personale militare.

Ad oggi, nonostante l’accorato e composto appello rivolto alle autorità politiche e militari, l’unica risposta ricevuta è un inaccettabile assordante silenzio! 

Ricordiamo che l’indennità in questione è solo una delle somme arretrate ancora dovute in relazione al contratto stipendiale ormai “scaduto”, restano infatti da corrispondere, solo per citarne alcuni, i conguagli scaturenti dagli aumenti delle indennità accessorie quali il compenso per lavoro straordinario, il compenso Forfetario d’Impiego e di Guardia (CFI-CFG), l’indennità di trasferimento, l’indennità di turno, l’indennità di presenza festiva, l’indennità supplementare mensile nella misura di 120 euro per il personale delle Forze Speciali in possesso di specifici brevetti. Le somme dovute si sperava venissero corrisposte con il cedolino del mese di luglio, speranza rimandata al mese di agosto, ma da voci di corridoio sembra che neanche a settembre, salvo sorprese dell’ultimo minuto verrà corrisposto alcunché.

Questa O.S. e tutto il personale militare rappresentato manifesta grande rammarico, non solo per il procastinarsi dei tempi ma soprattutto per la mancanza di comunicazione e di partecipazione sulle tempistiche da parte delle autorità preposte. Situazione questa che ingenera grande disagio soprattutto in un delicato momento storico caratterizzato da un aumento incontrollato dei prezzi, con una esplosione dell’inflazione che ha ormai raggiunto il +10% impoverendo di colpo intere categorie di lavoratori, quali gli appartenenti alle Forze Armate che, non potendo controllare i prezzi, si trovano ad affrontare un peso insopportabile con una pesante perdita del potere d’acquisto.

Per quanto sopra evidenziato, tenuto conto che ormai alla luce del notevole lasso di tempo trascorso i fondi necessari sono verosimilmente stati finanziati e resi disponibili da parte del Ministero dell’Economia e Finanze, auspichiamo in una maggiore sensibilità del vertice politico e militare affinché si faccia il possibile per finalizzare nel corrente mese il pagamento delle competenze maturate sopra menzionate o quanto meno, in caso di ulteriori improcrastinabili differimenti, venga almeno dato seguito, nell’immediato, al pagamento dell’INDENNITA’ “UNA TANTUM”.

IL DIRETTIVO NAZIONALE

S.I.A.M.O. Esercito

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

3 thoughts on ““UNA TANTUM” 350 EURO FORZE ARMATE IN BUSTA PAGA A SETTEMBRE” – TUTTO TACE!”

  1. Nn potevano inserirlo nell ultimo emendamento ZITTI ZITTI come il superamento del tetto dei 240 Mila euro per i dirigenti……..DILETTANTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.