Ucraina, Russia: la Nato è vicina allo scontro militare diretto. LA RUSSIA PRETENDE DI ESSERE LASCIATA LIBERA DI OPERARE IN PACE (ma in guerra) CONTRO GLI UCRAINI!

Roma,. 20 ott 2022 – Si certo, sarebbe piu’ facile per la Russia prendere il controllo dell’Ucraina senza l’aiuto dell’Occidente. Ma quanti di noi sono favorevoli a chiudere gli occhi di fronte a una guerra cosi sanguinosa ed espansiva (di conquista e allargamento dei confini russi) nel cuore dell’Europa dove finora la Russia ha causato la morte di piu’ o meno di 100.000 esseri umani e altrettanti feriti? Per non parlare anche della questione ambientale. Un odio verso la Russia che durerà a vita da parte degli Ucraini. Quanti di noi sarebbero disponibili a perdere tutto: casa, lavoro, beni mobili e immobili, familiari, figli, parenti, amici e passare sotto il controllo culturale e politico di un nemico antidemocratico e pericoloso?

Fortunatamente le decisioni prese dalla quasi totalita’ dei Parlamenti dei Paesi occidentali che contano sono quelle di aiutare gli amici Ucraini, cercando di respingere l’invasore o quantomeno di fermare questa voglia di distruggere tutto. Tanto di cappello ai nostri colleghi Militari Ucraini che nonostante sono numericamente inferiori al nemico ed economicamente piu’ modesti, difendono la patria fino all’eventuale morte.

Segue articolo di stampa.

Per la Russia “il flusso di armi Nato verso l’Ucraina e gli aiuti militari a Kiev” avvicinano l’Alleanza atlantica “alla pericolosa linea dello scontro militare diretto con noi”.

È il nuovo avvertimento del ministero degli Esteri russo. E anche la missione di addestramento europea per 15mila soldati ucraini e la fornitura di armi alle forze di Kiev “accresce qualitativamente il coinvolgimento dell’Unione Europea, rendendola, ovviamente, parte del conflitto”. da tgcom24.mediaset.it

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.