LAVORO, USIF: “GOVERNO COINVOLGA SIGLE SINDACALI SU CONTRATTAZIONE FORZE ARMATE”

Roma, 15 nov 2022 – In merito all’approvazione in via preliminare da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giorgia Meloni e del ministro della Difesa Guido Crosetto, di un decreto legislativo che introduce disposizioni di adeguamento delle procedure di contrattazione per il personale delle forze armate e delle forze di polizia a ordinamento militare, nonché per l’istituzione delle relative aree negoziali per i dirigenti, Usif, con una lettera congiunta firmata da 17 sigle sindacali e indirizzata al Governo e ai Ministri competenti, sollecita un maggiore coinvolgimento delle sigle sindacali e chiarimenti su alcune questioni  inerenti la quota sindacale e la misurazione della rappresentatività.

“Appare doveroso rimarcare l’esigenza dell’avvio immediato di una basilare interlocuzione con le OO.SS. – si legge nella lettera- tenuto conto di come le stesse siano state finora escluse totalmente da qualsiasi confronto e persino da qualsiasi procedure d’informazione, in questa fase determinante per la costruzione del delicato processo sindacale in atto”.

Lo comunica in una nota la Segreteria nazionale dell’Unione Sindacale Italiana Finanzieri (USIF).

clicca qui per prelevare il documento in formato pdf.

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.