SINAFI – “Si chiude un anno complesso, tra ricerca dell’affermazione della libertà sindacale e una difficoltà ad accettare il nuovo corso della storia. Ora piena legittimazione del #Sindacato come strumento di confronto per ricercare decisioni condivise”

Roma, 31 dic 2022 – Editoriale di fine 2022 del Segretario Generale SINAFI Eliseo Taverna.

Alcuni settimane fa ho avuto l’onore ed il piacere di essere stato invitato ad un dibattito presso l’Università LUMSA dall’amico Felice Romano – Segretario Generale del SIULP – il Sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato (circa 30 mila iscritti che pagano una quota annuale che oscilla dai 7 agli 11 euro mensili, con trattenuta in busta paga) – rivelatosi straordinariamente interessante – sulla responsabilità, le prerogative ed i diritti della dirigenza della Polizia di Stato, nell’ottica di necessarie ed improcrastinabili prospettive di riforma, anche alla luce dell’istituzione dell’area negoziale di contrattazione.

All’evento, oltre al Segretario Generale del SIULP, hanno partecipato autorevoli personalità del mondo politico, istituzionale ed accademico, tra i quali il Rettore della LUMSA Prof. Francesco Bonini, il prof. di storia contemporanea Andrea Ciampani, il Capo della Polizia Lamberto Giannini ed il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi.

Gli interventi di ognuno si sono rivelati magistrali, non solo nella forma espositiva, probabilmente scontata visto il livello dei relatori, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto dei contenuti e per quanto concerne la visione innovativa dei processi sociali riguardo alle organizzazioni come la Polizia di Stato, nella quale il sindacato è ormai interlocutore privilegiato, ma anche attore protagonista che non solo tutela il personale di base ma avvia e promuove anche dibattiti qualificati per confrontarsi e preparare il terreno per un’eventuale riforma della dirigenza.

Clicca qui per continuare a leggere l’editoriale che parla anche delle criticità e del futuro della GDF.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *