VEDIAMO CHI SONO I DUE SOTTOSEGRETARI ALLA DIFESA, DI CUI L’ON. ANGELO TOFALO E’ STATO RICONFERMATO NEL SUO INCARICO.

Roma, 15 set 2019 – RICONFERMATO ANGELO TOFALO, (M5S) GIA’ SOTTOSEGRETARIO ALLA DIFESA CON MINISTRO ELISABETTA TRENTA. IL SUO NUOVO COLLEGA SI CHIAMA GIULIO CALVISI (PD). Vediamo insieme da dove vengono e cosa rappresentano nel mondo civile e politico. A breve saranno rese pubbliche le deleghe che il nuovo Ministro della Difesa Guerini concedra’ ai due Sottosegretari. Teoricamente l’incarico dura fino a fine legislatura, anno 2023, salvo rimpasti di Governo o in via del tutto eccezionale per elezioni anticipate. Un incarico si Stato di cui si parla sempre poco, soffermandoci spesso sulle attivita’ del Ministro della Difesa, ma che indubbiamente ha il suo margine di manovra e come indicazioni di lavoro sono le deleghe a loro concesse.

Giulio CALVISI, Sottosegretario alla Difesa (Partito Democratico – PD)

GIULIO CALVISI, esponente Pd esperto di immigrazione, e gia’ deputato dal 2008 al 2013. E’ un esperto di immigrazione l’esponente del Pd, con un passato di militanza nella Fgci, ora chiamato a ricoprire il ruolo di sottosegretario alla Difesa nel nuovo governo Conte bis. Giulio Calvisi, 53 anni, originario di Olbia, è laureato in Giurisprudenza. Nei primi anni ’90 è stato iscritto alla Federazione Giovani Comunisti Italiani per poi essere nominato Segretario nazionale della Sinistra Giovanile. Calvisi ha ricoperto l’incarico di responsabile immigrazione dei Ds nel 1998, collaborando sul tema – in questa veste – anche con Giorgio Napolitano, allora Ministro dell’Interno. In seguito, ha curato la pubblicazione: “Il libro Bianco sulla Bossi-Fini: rapporto sulla politica delle destre in materia di immigrazione” ed è stato deputato dal 2008 al 2013 con il Partito Democratico, tra le fila dei ‘bersaniani’, durante la XVI legislatura. Sempre in questo periodo è stato componente della Commissione Bilancio di Montecitorio. (ansa). Leggi altro >>>

Angelo TOFALO, Sottosegretario alla Difesa (Movimento 5 Stelle – M5S)

ANGELO TOFALO, M5s alla sua seconda legislatura, in passato membro del Copasir. L’esponente M5s, che ricopriva la stessa carica nel precedente governo fin dalla sua nascita nel 2018, ha 38 anni, è di origini salernitane ed è alla sua seconda legislatura come deputato.
Laureato in ingegneria idraulica-geotecnica, Tofalo è stato, durante la precedente legislatura, anche membro del Copasir e in seguito – già dal 2018 durante il primo incarico di sottosegretario alla Difesa – è stato nominato componente effettivo del Consiglio nazionale anticontraffazione.
Una delle ‘caratteristiche’ del Tofalo sottosegretario (che per motivi di studio non ha fatto il servizio militare) è stata quella di verificare in prima persona, sul campo, le problematiche del mondo in grigioverde. Quando così è scoppiata la polemica sul disagio dei soldati del dispositivo Strade sicure ha voluto indossare l’equipaggiamento per capire se fosse davvero così ingombrante e pesante: le foto di Tofalo in mimetica, giubbetto antiproiettile e mitra hanno fatto il giro del web. Così come quelle a bordo del sommergibile Scirè con gli specialisti della Marina, o alla cloche del simulatore di volo dell’Aeronautica T346 o infine col paracadute, in tandem, giù da 4.500 metri aggrappato ad un paracadutista del Tuscania. Non si tratta di fare il Rambo – puntualizza il sottosegretario, rispondendo anche a chi in passato lo ha criticato o ha ironizzato su questo modo molto ‘attivo’ di interpretare il suo ruolo – “ma sono convinto che l’autorità politica, per entrare nel merito delle cose e prendere le giuste decisioni, debba conoscere anche da dentro il mondo di cui si sta occupando”. (ansa). Leggi altro >>>


Consiglio dei Ministri n. 3

13 Settembre 2019

Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, venerdì 13 settembre 2019, alle ore 10.42 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Riccardo Fraccaro.

*****

NOMINA DEI SOTTOSEGRETARI DI STATO

Il Consiglio dei Ministri ha nominato quarantadue Sottosegretari, nel rispetto dei limiti previsti dalla legislazione vigente. Dei nuovi Sottosegretari, dieci assumeranno le funzioni di Viceministro, con deleghe che saranno successivamente loro attribuite a norma dell’articolo 10, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400.

Di seguito la lista dei Sottosegretari oggi nominati.

Presidenza del Consiglio
Mario Turco – programmazione economica e investimenti
Andrea Martella – editoria
Gianluca Castaldi – rapporti con il Parlamento
Simona Flavia Malpezzi – rapporti con il Parlamento
Laura Agea – affari europei

Esteri e cooperazione internazionale
Emanuela Claudia Del Re – viceministro
Marina Sereni – viceministro
Manlio Di Stefano
Ricardo Antonio Merlo
Ivan Scalfarotto

Interno
Vito Claudio Crimi – viceministro
Matteo Mauri – viceministro
Carlo Sibilia
Achille Variati

Giustizia
Vittorio Ferraresi
Andrea Giorgis

Difesa
Giulio Calvisi
Angelo Tofalo

Economia
Laura Castelli – viceministro
Antonio Misiani – viceministro
Pier Paolo Baretta
Maria Cecilia Guerra
Alessio Mattia Villarosa

Sviluppo economico
Stefano Buffagni – viceministro
Mirella Liuzzi
Gian Paolo Manzella
Alessia Morani
Alessandra Todde

Politiche agricole alimentari e forestali
Giuseppe L’Abbate

Ambiente e tutela del territorio e del mare
Roberto Morassut

Infrastrutture e trasporti
Giancarlo Cancelleri – viceministro
Salvatore Margiotta
Roberto Traversi

Lavoro e politiche sociali
Stanislao Di Piazza
Francesca Puglisi

Istruzione, università e ricerca
Anna Ascani – viceministro
Lucia Azzolina
Giuseppe De Cristofaro

Beni e attività culturali e turismo
Lorenza Bonaccorsi
Anna Laura Orrico

Salute
Pierpaolo Sileri – viceministro
Sandra Zampa

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.