Covid, anche i militari violano le norme: sanzioni più severe. Il procuratore generale De Paolis: casi registrati in tutta Italia

Roma, 3 mar 2021 – ADDIRITTURA CI SONO ANCHE MILITARI IN QUARANTENA CHE ESCONO DI CASA?  Incredibile. Sanzioni più severe per i militari che violano le norme anti Covid, un fenomeno finora sconosciuto ma che ha fatto invece registrare diversi casi in tutta Italia: i reati che vengono loro contestati dai magistrati con le stellette sono quelli di «violata consegna» e «disobbedienza aggravata», che prevedono pene salate. E’ quanto emerge dalla relazione per l’inaugurazione per l’anno giudiziario militare (la cui cerimonia quest’anno non si è tenuta proprio causa coronavirus) del procuratore generale presso la Corte militare d’Appello, Marco De Paolis.

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “Covid, anche i militari violano le norme: sanzioni più severe. Il procuratore generale De Paolis: casi registrati in tutta Italia”

  1. Tutti pronti a inchiapp..da due lati i militi dato che non basta la magistratura civile , che non fa niente per i delinquenti civili, ci vuole pure quella militare per gli sfortunati che hanno le stellette per 4 spiccioli (doppia copertura)
    Giustamente avete voluto togliere la leva e mettere un agglomerato di pentastellati con la divisa a stiipendio assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.