Fa la puntura ad un carabiniere senza iniettare il vaccino anti Covid, infermiera indagata

Roma, 8 mag 2021 – Ha fatto la puntura ad un carabiniere che però si è accorto che non gli era stato iniettato nessun vaccino anti Covid.

È finita nei guai una infermiera di Lughignano, frazione di Casale sul Sile, in provincia di Treviso, che è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura della città veneta ipotizzando i reati di omissione in atti d’ufficio e falso.

In particolare, i carabinieri del Nucleo antisofisticazione stanno facendo accertamenti sulla delicatissima vicenda per verificare se il fatto possa essere capitato anche altre volte.

Come racconta La Tribuna di Treviso, tutto è cominciato quando il militare si è presentato domenica scorsa al Vax Point per ricevere la propria dose di vaccino contro il Coronavirus. Tutto era filato via liscio come previsto: l’attesa in coda per il proprio turno e, finalmente, la chiamata.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Fa la puntura ad un carabiniere senza iniettare il vaccino anti Covid, infermiera indagata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.