Concorso 2.251 VFP4 2021 (Esercito, Marina, Aeronautica)

Roma, 22 lug 2021 – Pubblicato il Bando del Concorso 2021, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.251 VFP4 nell’Esercito, nella Marina Militare e nell’Aeronautica Militare.

POSTI A CONCORSO

I 2.251 posti del Concorso VFP4 2021 sono così suddivisi:

  • 1.211 posti nell’Esercito, di cui
    – 1.111 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata
    – 20 per “elettricista infrastrutturale”
    – 20 per “idraulico infrastrutturale”
    – 20 per “muratore”
    – 3 per “meccanico di mezzi e piattaforme”
    – 10 per “fabbro”
    – 20 per “falegname”
    – 3 per “operatore equestre, posizione organica maniscalco”
    – 4 per “operatore informatico con qualifica di operatore addetto alla sicurezza informatica” 

    Il reclutamento avverrà in un’unica immissione, con prevista incorporazione, presumibilmente, nel mese di marzo 2022. La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP1 incorporati con il bando 2019, nonché, dai VFP1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque bando/blocco relativo ad anni precedenti.

  • 564 posti nella Marina Militare, di cui 370 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 194 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), in un’unica immissione, con prevista incorporazione, presumibilmente, nel mese di gennaio 2022. La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP1 incorporati con il 1° e il 2° blocco 2020, nonché dai VFP1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2020.
  • 476 posti nell’Aeronautica Militare in un’unica immissione. La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP1 incorporati con l’unico blocco 2019, 1° e 2° incorporamento, nonché dai VFP1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2019.

Non è consentita, pena l’esclusione dal concorso, la partecipazione al concorso stesso per più Forze Armate e/o per più Corpi e/o a più immissioni previste dal presente bando, salvo quanto di seguito specificato. I candidati per l’Esercito che chiederanno di partecipare per i posti previsti per “elettricista infrastrutturale”, “idraulico infrastrutturale”, “muratore”, “meccanico di mezzi e piattaforme”, “fabbro”, “falegname”, “operatore equestre, posizione organica maniscalco” e “operatore informatico con qualifica di operatore addetto alla sicurezza informatica”, potranno, altresì, chiedere di partecipare per i posti previsti per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata.

I concorrenti per la Marina Militare che prestano servizio quali VFP1 in uno dei settori d’impiego delle Forze speciali e Componenti specialistiche di tale Forza Armata, qualora partecipino al concorso di cui al presente bando, non potranno partecipare al distinto concorso straordinario per il reclutamento di VFP4 delle Forze speciali e Componenti specialistiche, che sarà indetto nel 2021.

I candidati che, provengono da una Forza Armata diversa, possono comunque presentare domanda per l’Esercito, la Marina Militare o per l’Aeronautica Militare.

Il 10% dei posti di ogni immissione è riservato alle seguenti categorie: diplomati delle Scuole Militari; assistiti dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori e dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri; figli di militari deceduti in servizio.

In caso di mancanza, anche parziale, di candidati idonei appartenenti alle categorie di riservatari, i relativi posti saranno devoluti agli altri concorrenti idonei, secondo l’ordine di graduatoria.

REQUISITI DEL CONCORSO

Possono partecipare al Concorso 2.251 VFP4 2021 (Esercito, Marina, Aeronautica) i volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, appartenenti ai sopraindicati blocchi di incorporazione e in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di età alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande (20 Agosto 2021)
  • possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore)

I candidati per l’Esercito che intendono accedere ai posti previsti per “elettricista infrastrutturale”, “idraulico infrastrutturale”, “muratore”, “meccanico di mezzi e piattaforme”, “fabbro”, “falegname”, “operatore equestre, posizione organica maniscalco” e “operatore informatico con qualifica di operatore addetto alla sicurezza informatica” devono possedere, oltre ai requisiti di partecipazione sopra elencati, anche i titoli indicati nell’Appendice dell’allegato A al presente bando.

Tutti i requisiti possono essere consultati all’interno del Bando di Concorso

DOMANDA AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al Concorso 2.251 VFP4 2021 (Esercito, Marina, Aeronautica) può essere presentata, esclusivamente online, tramite il Portale dei Concorsi del Ministero della Difesa, dal 21 Luglio al 20 Agosto 2021. La procedura per l’invio della domanda di partecipazione è esplicitata all’interno del Bando di Concorso.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.