MILITARI E FORZE DI POLIZIA: iniziano le restrizioni per i NON vaccinati? Non hai il green pass? A rischio il servizio mensa, palestra ecc.

Roma, 2 ago 2021 – NUOVE MISURE PER CONTENERE LA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19. Molti dipendenti della Difesa la vivranno come una discriminazione?

ESERCITO.
Era del 28 luglio 2021 la lettera dello SME – V reparto Affari Generali – con la quale comunicava che a seguito di nuova disposizione (D.L. nr. 105 del 23/7/2021), il personale militare e civile  della FF.AA. a far data dal 6/8/2021, NON potra’ piu’ frequentare gli O.P.S. (che non sono altro che i servizi socio ricreativi denominati Organismi di Protezione Sociale) se non in possesso delle cosi’ dette certificazioni verdi (Green Pass). Rimane da capire bene cosa si intenda in modo estensivo per OPS. Il dubbio sorge poiche’ come descritto qui sotto, un Reggimento di Carabinieri ha anche vietato l’ingresso a mensa e palestra.

CARABINIERI.

E’ del 30 luglio 2021 una disposizione di un Reggimento Carabinieri con la quale dal 6/8/2021 si vieta l’ingresso al personale in alcune aree della caserma senza la prevista certificazione verde (Green Pass). A differenza dell’Esercito, qui viene spiegato che e’ vietato entrare in mensa, in palestra, al museo e appartamenti reali, e altri locali. Puoi approfondire qui quest’ultimo argomento, dove trovi anche la Lettera del Reggimento Carabinieri, clicca qui >>>

.

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

4 thoughts on “MILITARI E FORZE DI POLIZIA: iniziano le restrizioni per i NON vaccinati? Non hai il green pass? A rischio il servizio mensa, palestra ecc.”

  1. Penso che sia una forma di coscienza, come militare in primo piano e come cittadino. Bisogna vivere un ambiente sicuramente più protetto dal punto di vista di prevenzione. Non sono d’accordo sul pensare che ci sia personale che è contro il green pass. Per me è sicuramente un ottimo rimedio per sentirsi più tranquilli al lavoro. E comunque puntualizzerei che in ogni caso si fà parte di una istituzione.

  2. se sono una persona sana come posso trasmettere una malattia a una persona che ne è immune?
    mi chiedono di perquisire persone , case e veicoli che non conosco toccando dappertutto, di mettere le manette o bloccare persone sconosciute che potrebbero avere chissà cosa, e poi per entrare nella mensa della mia “famiglia” mi chiedono la certificazione?

  3. Stiamo rasentando veramente la follia. Mi auguro che mettano il green pass obbligatorio per prestare servizio così il signor generale si dovrà finalmente rimboccare le maniche e guadagnarsi le medaglie e i nastrini appuntati sul petto andando egli stesso a fare gli interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.