VACCINAZIONI: si parla sempre di maggiori restrizioni per chi non e’ possessore di un green pass valido. PER UN MOTIVO O UN ALTRO, sono molti coloro che si dovranno sottoporre mal volentieri al vaccino covid-19

Roma, 7 ago 2021 – SONO MILIONI GLI ITALIANI VACCINATI, ABBONDANTEMENTE AL DI SOPRA DEI NON VACCINATI, convinti di salvaguardare la propria salute, quella degli altri e contribuire per il bene del Paese Italia.
MA C’E’ ANCHE (e non pochi) CHI PARLA CHE SI TRATTA DI UNA LIMITAZIONE DELLE LIBERTA’ INDIVIDUALI. CHI INVECE PARLA DI SALVAGUARDIA GENERALIZZATA DELLA SALUTE COLLETTIVA E PUBBLICA. CHI DI TRATTAMENTO SANITARIO PERSONALE NON VOLUTO. Come tutti i grandi temi, la discussione è aperta.

Tutto questo si svolge sotto il “cappello” della LEGGE sulla dichiarazione dello stato di emergenza, valido per ora fino al 31.12.2021, approvato dal Parlamento quindi dagli Onorevoli e Senatori Rappresentanti dei Cittadini Italiani (la cosi’ detta sovranita’ popolare).

Se e’ giusto o sbagliato ce lo dira’ la storia, la giustizia e i vari Costituzionalisti, anche se ognuno di noi ha gia’ il suo pensiero sull’argomento.

Fatto sta che oggi per chi non e’ vaccinato la vive come una restrizione dei propri diritti e liberta’. Restrizioni che vanno dalla frequenza di esercizi pubblici al chiuso e seduti; dall’obbligo di vaccinarsi per i medici, infermieri e tutto il personale sanitario. Non ultimi sono entrati nella lista anche una parte degli studenti e tutti gli insegnanti di ogni ordine e grado. Per queste categorie di lavoratori e’ prevista anche la sospensione dal servizio per determinati mesi (a stipendio ridotto?), o fino a quando non si vaccinano.

SARA’ FINITA QUI?
Allo studio anche la questione sui lavoratori. Per ora sembra che vogliono limitargli l’accesso alla mensa aziendale (interna al posto di lavoro). Per i militari, ad esempio, ci sono gia’ limitazioni per alcune missioni e per gli accessi agli OPS..

Ma vediamo direttamente dal racconto di un articolo del giornale LA REPUBBLICA di ieri.
Orlando (Ministro Lavoro): “Speranza (Ministro Sanita’) mi ha detto che il Green Pass sarà obbligatorio anche nelle mense aziendali”. Sconcerto tra i sindacati, clicca qui >>>

.

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.