VACCINO OBBLIGATORIO PER CHI SVOLGE UN LAVORO PUBBLICO? A suggerirlo e’ ora anche un parere del Comitato nazionale di biosicurezza, Biotecnologie e Scienze della Vita (CNBBSV) della Presidenza del Consiglio dei Ministri,: “Sì a obbligo vaccinale”

Roma, 24 ago 2021 – CONTINUA LA DISCUSSIONE SULLA EVENTUALE OBBLIGATORIETA’ DEL VACCINO PER ULTERIORI E DETERMINATE CATEGORIE DI LAVORATORI. Dopo l’approvazione completa del vaccino Pfizer da parte della Food and Drug Administration USA (vedi comunicato ufficiale FDA), arriva anche un altro autorevole parere Italiano del CNBBSV, probabilmente richiesto dal nostro Governo.
QUESTO L’ARTICOLO DIFFUSO DA RAINEWS.
Il comitato Nazionale di Biosicurezza, Biotecnologie e Scienze della Vita (CNBBSV) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha dato il libera al vaccino obbligatorio per chi svolge funzioni pubbliche e attività lavorative a contatto con i cittadini.
Nel parere del comitato si legge che “pur lasciando doverosamente al Governo la sintesi delle posizioni e le modalità esecutive”, si auspica l’obbligatorietà “con specifico riferimento a coloro che svolgono funzioni pubbliche e comunque attività lavorative che pongano il cittadino a stretto e continuo contatto con altri soggetti e con l’ovvia esclusione delle situazioni di rischio documentato di una possibile patologia post-vaccinale”. (Fonte: RAINEWS).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.