Comando generale ordina: carabinieri senza Green pass via da caserme. Un grosso problema per gli alloggiati nelle strutture lavorative. UN MOTIVO IN PIU’ PER METTERSI IN REGOLA ALMENO CON I TAMPONI

Roma, 15 ott 2021 – STESSA COSA ANCHE PER MILITARI CHE ALLOGGIATO NEI LOCALI ASC DELLE CASERME DELLE FF.AA..
Segue la precisazione del Comando generale dell’Arma dei carabinieri per quanto riguarda i soli Carabinieri.
Il Comando generale dei carabinieri, interpellato da Tgcom24, precisa: “La circolare emanata dal Comando Generale l’11 ottobre 2021 non contiene alcuna indicazione sugli accasermati. Dalla lettura del Dpcm del 12 ottobre, l’aspetto è indirettamente trattato allorquando è esplicitamente previsto che al personale dichiarato assente ingiustificato per mancanza del Green pass all’atto di intraprendere il lavoro, non è consentito, in alcun modo, di permanere nella struttura, anche a fini diversi. Pertanto, chi occupa posto in caserma ma non effettua il servizio, poiché in licenza o a riposo continuerà a usufruire del beneficio”. In sostanza se un carabiniere viene trovato in servizio senza il Green pass previsto dalla legge deve abbandonare il luogo di lavoro, cioè la caserma, anche come alloggio personale. Fonte: tgcom24

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.