ITALIA, STIPENDI MAGRI PER TUTTI. Manovra: sindacati, aumentare redditi di lavoratori e pensionati. Tutte le risorse previste sul fisco vadano in questa direzione

Roma, 23 ott 2021 – COME DARE TORTO AI SINDACATI CHE CHIEDONO PIU’ RISORSE PER STIPENDI PIU’ ADEGUATI AL COSTO DELLA VITA? Ma mentre rivendicano questo aspetto abbiamo tutti – statali, poliziotti, militari e vigili del fuoco – un contratto di lavoro /triennio 2019/21) ormai scaduto da quasi tre anni (31/12/2018) e la firma sembra non arrivare mai. Tra due mesi dovremmo gia’ discutere il rinnovo del successivo contratto triennio 2022/24.

Il Ministro della PA BRUNETTA dovrebbe convocare le parti e sottoporre alla firma questo contratto, tanto i soldi sono quelli stanziati; inutile girarci intorno. Ritardiamo per avere 5 euro nette in piu’ al mese? E’ questo che vogliamo per risolvere la nostra questione economica?

Ma non vorremmo che questo ritardo sia strumentale all’imbarazzo di qualcuno per un aumento al di sotto delle aspettative e di quanto si e’ sentito parlare fino ad oggi? La verita’ solo a firma avvenuta, poiche’ nessuno diffonde documenti e cifre ufficiali. Tutto tace. Perche’? 

SEGUE AGENZIA ANSA.
Manovra: sindacati, aumentare redditi di lavoratori e pensionati

“Incrementare i redditi lordi e netti di lavoratori e pensionati è un’esigenza non più rinviabile per rispondere anche al progressivo impoverimento di salari e pensioni. Tutte le risorse previste per le misure fiscali in legge di Bilancio dovranno essere finalizzate a questo obiettivo, privilegiando le fasce di reddito basse e medio-basse”.

Lo affermano la vicesegretaria generale della Cgil, Gianna Fracassi, e i segretari confederali di Cisl e Uil, Giulio Romani e Domenico Proietti, chiedendo di rafforzare anche il contrasto all’evasione fiscale.

“C’è una esigenza di giustizia e di equità, che non può essere ignorata o sottovalutata”, affermano i sindacati. (ANSA).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

2 thoughts on “ITALIA, STIPENDI MAGRI PER TUTTI. Manovra: sindacati, aumentare redditi di lavoratori e pensionati. Tutte le risorse previste sul fisco vadano in questa direzione”

  1. Tra due mesi discutere per il nuovo contratto 2022-24, pura eresia. Dal 2009 ad oggi quanti contratti sono stati definiti, solo uno pari a 40-60 euro netti al mese e se andrà in porto quello in atto scaduto a dicembre 2018 i soldi saranno su per giù gli stessi, quindi in 12 anni si é avuto un incremento stipendiali pari a 10 euro all’anno, probabilmente i pensionati avranno avuto qualcosa in più in tale periodo, e probabilmente forse taglieranno anzi già hanno incominciato a tagliare anche quest’ultimi… per sovvenzionare il RDC

  2. Tre mesi prima della scadenza si doveva iniziare a parlare del nuovo conteatto, mentre ora si parla di quello scaduto. Da sempre è così e la politica non è mai cambiata. Il sindacato non è mai riuscito far meglio e chi va su al governo ha sempre proceduto in questi termini. Ora votano una finanziaria con quali stanziamenti??? di chiarezza nei conti non se ne vede. E pensare che durante il periodo di chiusura del paese di un anno fa, dicevano bravi ai nostri tutori e agli angeli della sanità, mentre ora per rinnovare il contratto a tutti solo elemosina e pedate nel sedere ai meno obbediente al green. Forse meritiamo tutto questo perchè manca la vera forza di reagire. Come ammiro i Francesi, quello è un popolo unito e compatto dove la politica scherza un pi meno. Auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.