Covid, Padova: marito e moglie 50enni no vax sono in fin di vita. La coppia è ricoverata in terapia intensiva

Roma, 25 ott 2021 – CHE IL COVID NON SIA UNA PASSEGGIATA LO DIMOSTRANO I CONTINUI MORTI E RICOVERI GRAVI. Vaccinarsi rimane una delle difese ANCORA VALIDE contro il COVID-19.

LA STORIA.
Sono in condizioni gravissime, ricoverati nella stessa stanza della terapia intensiva di Padova, due coniugi della Bulgaria 50enni, entrambi no vax, rimasti contagiati dal virus. Ora, su due letti uno vicino all’altro, lottano entrambi per sopravvivere. Si erano presentati una decina di giorni fa all’azienda ospedaliera di Padova con gli stessi sintomi: una grave difficoltà respiratoria. Mentre venivano sottoposti agli accertamenti, che confermavano l’infezione da Sars Cov-2, hanno riferito ai medici che nessuno dei due si era mai presentato agli hub sanitari per l’iniezione. I medici non hanno avuto il tempo di indagarne le ragioni, perché la situazione è precipitata e marito e moglie si sono ritrovati in terapia intensiva. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.