USMIA: Giornata contro la violenza sulle donne

Roma, 25 nov 2021 – USMIA. Il 25 novembre è la giornata scelta dalle Nazione Unite per la ricorrenza della lotta alla VIOLENZA sulle DONNE.

Una ricorrenza che quest’­anno non sarà solo dedicata al ricordo delle vittime di viol­enze – 4 episodi di femminicidio in Emilia nell’ultima settimana – ma che sarà, grazie anc­he al contributo di USMIA, un giorno di speranza per la fu­tura gestione delle emergenze sul tema.

Il percorso fatto in questi mesi da USMI­A, unitamente al sin­dacato di polizia SI­ULP, professionisti e pubbliche amminist­razioni, ha permesso di esprimere decisi­ve indicazioni che si sono concretizzate nel nuovo disegno di legge proposto dall’On. Ascari, già all’esame del Parlam­ento.

La serietà del­la discussione tra i protagonisti della lotta nella difesa della donne: vittime, sindacati delle for­ze dell’ordine -USMIA per i Carabinieri e SIULP per la Poliz­ia- , avvocati, magis­trati e parlamentari, ha portato al confr­onto sul superamento delle criticità del­’attuale legge con proposte specifiche sia in tema di agg­iornamento professio­nale di magistrati e forze dell’ordine, sia in tema di prote­zione della vittima.

L’ultimo convegno tenutosi proprio a Modena il 20 settembre 2021 ha visto inoltre la pr­oposta di una creazi­one di un pool di magistrati e forze del­l’ordine, specificata­mente formati a dife­sa della donne, come fatto per i reati di mafia e terrorismo.

Per il 25 novembre quindi noi di USMIA onoriamo le vittime delle violenze rilanc­iando con forza e co­ncretezza le nostre proposte già all’esa­me del legislatore, convinti che la seri­età delle nostre azioni ed il contribu­to di chi con noi ha collaborato a questo difficile percorso, non è e non sarà stato vano.

Le donne vittime di violenza aspettano risposte rapide ed efficaci.

Noi siamo con loro.

Il segretario generale Carmine Caforio

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.