USMIA: SÌ DEL MINISTERO DELLA DIFESA ALLA PROROGA PER UN ALTRO ANNO DELL’INCARICO DEI MEDICI E DEGLI INFERMIERI DELLE FORZE ARMATE ARRUOLATI PER L’EMERGENZA COVID, AI SENSI DELL’ART. 7 DEL DECRETO LEGGE 17 MARZO 2020 N. 18

Roma, 2 dic 2021 – Lo scorso 28 ottobre USMIA aveva rappresentato alle Autorità di Vertice della Difesa la situazione di precarietà di medici e infermieri reclutati con procedura straordinaria ai sensi del DL 17 marzo 2020 per la contingente emergenza Covid.

Tali professionalità avrebbero rischiato di essere poste in congedo alla data del 31 dicembre, in mancanza di proroga e di procedure che potessero, successivamente, consentire l’eventuale partecipazione a concorsi pubblici per un impiego stabile e continuativo. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.