NO-VAX DA CCOVID-19, prima o poi anche loro finiscono in ospedale. SEGNO CHE IL VIRUS E’ MICIDIALE A VOLTE. E stanno peggio dei vaccinati. A La7 il racconto del portuale di Trieste no pass ricoverato: “Ho i polmoni distrutti, pentito di non essermi vaccinato. Non sottovalutare il Covid”

Roma, 5 dic 2021 – TE LO DICONO GLI SCIENZIATI INTERNAZIONALI. TE LO DICONO I MEDICI DEGLI OSPEDALI. TE LO DICE LA SANITA’ ITALIANA. Insomma te lo dicono tutti. Ma finche’ non finiscono male e sotto terapia intensiva negano sempre. Hanno le loro convinzioni strampalate e spesso fatte sui social! Molti conduttori o predicatori ci lavorano, ci vivono; molti altri si prendono anche gioco degli “abbocconi”! Altri li manipolano per mandarti in piazza. Mentre poi chi fa da ascoltatore, da utente, spesso abboccano e reagiscono come le pecore da gregge. Infatti parlano tutti uguali, si muovono tutti uguali, ti citano sempre le stesse cose degli altri, e ti citano gli stessi espertoni illuminati che nessuno accredita mai ufficialmente. Contenti loro…

QUESTO E’ UNO DEGLI ULTIMI RACCONTI FATTI DA UN NO VAX IN TERAPIA INTENSIVA,

ARTICOLO TRATTO DAL ILFATTOQUOTIDIANO.IT

“Mi hanno bucato dappertutto per salvarmi, perché mi hanno detto che i polmoni sono veramente distrutti”. A parlare da un letto dell’ospedale di Trieste è uno dei portuali no green pass in prima linea nelle proteste di poche settimane fa. “Pentito di non essermi vaccinato? Sì”, dice alle telecamere. “Eravamo in piazza a dire la nostra e ora sono qua – spiega – Non ci ho proprio creduto, ero rigido, ma ora ho cambiato idea. Il Covid non è da sottovalutare, ma bisogna stare sempre in guardia per te e per gli altri”. L’articolo di stampa originale lo trovi qui.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “NO-VAX DA CCOVID-19, prima o poi anche loro finiscono in ospedale. SEGNO CHE IL VIRUS E’ MICIDIALE A VOLTE. E stanno peggio dei vaccinati. A La7 il racconto del portuale di Trieste no pass ricoverato: “Ho i polmoni distrutti, pentito di non essermi vaccinato. Non sottovalutare il Covid””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.