ANCHE IL GIORNALE REPUBBLICA SI OCCUPA DEL CASO TOFALO. SE LA CAVERA’ IL SOTTOSEGRETARIO, DOPO LA PUBBLICAZIONE DEL FINTO HITLER. Difesa, il Cocer a Trenta: “Ritiri a Tofalo delega ai rapporti con rappresentanza militare”.

Roma, 27 feb 2019 – Forse la richiesta del CO.CE.R. è esagerata, basterebbero le scuse del Sottosegretario. Tutti possiamo sbagliare certo, magari un politico dovrebbe calcolare meglio cosa postare o non postare. Tanto dal video non avrebbe avuto nessun vantaggio,…

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  

Il mistero del Sottufficiale di Marina Davide Cervia, sparito nel nulla. Il Ministro della Difesa Trenta annuncia un’inchiesta parlamentare sulla sua “strana” scomparsa

Roma, 22 gen 2019 – Davide Cervia era un esperto di sistemi militari elettronici (Guerra elettronica). DA ANNI SI  INTERESSA DEL CASO ANCHE CHI L’HA VISTO. L’esperto di sistemi militari elettronici sarebbe stato rapito a Velletri il 12 settembre del…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

APPELLO URGENTE DEI POLIZIOTTI A SALVINI: il Ministro trovi il tempo come ha fatto bene per “accogliere” il criminale Battisti per andare a Castel Volturno e rendersi conto personalmente della drammatica realtà della mafia nigeriana

foto: attualità.it Roma, 17 gen 2019 – (di Gianni Vigoroso) – Leggere dai giornali di indagini su donne e bambini “squartati” per sacrifici e riti magici, di reni ed organi espianti da bambini o donne rapiti, provoca profonda indignazione che…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

FORZE ARMATE / Il generale Preziosa e l’ammiraglio De Giorgi assolti da Procura militare e Corte dei Conti. I due alti ufficiali escono a testa alta dalle inchieste. Ma ormai sono in congedo

Roma, 11 gen 2019 – UNA DELLE TANTE STORIE FINITA CON ASSOLUZIONE. di  Gaetano Campione su lagazzettadelmezzogiorno.it – Assolti. Ma intanto sono in congedo. E il danno, in termini di prestigio, carriera, immagine, è stato fatto. Il generale Pasquale Preziosa…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

GUARDIE E LADRI (SIAMO IN ITALIA)….23 SPACCIATORI RIMESSI SUBITO IN LIBERTA’ DAL GIUDICE DOPO L’ARRESTO – SALVINI: LA LEGGE VA CAMBIATA

  Roma, 16 dic 2018 – “Quando le leggi sono sbagliate, vanno corrette. E’ l’ora della tolleranza zero”. E’ quanto affermato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commentando quanto accaduto a Pisa, con l’arresto 23 spacciatori, rimessi dopo poche ore in libertà…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •