Siamo sicuri che abbiamo tutti compreso la gravita’ del Coronavirus, in molti casi? L’appello di un No vax ricoverato con il casco: “Io ho sbagliato, vaccinatevi”

Roma, 13 dic 2021 – UNO AD UNO I NO VAX PIU’ SFORTUNATI STANNO ENTRANDO IN OSPEDALE. C’e’ chi si sottopone a cure con casco e intubazione e chi invece come un uomo di 40 anni circa a Trento ha deciso di morire, rifiutando l’intubazione stessa. Sono tutti nel torto ovviamente, la scienza non fa per loro, ma sono convinti delle loro idee fino a che…. Alcuni ricoverati gravi per fortuna si arrendono e si rendono conto che poi non era come gliela raccontavano e diventano PRO-VAX covid-19. E’ il caso dell’ultimo no-vax pentito e che ha deciso di rivolgersi a tutti. Qui trovi alcuni video dei no vax pentiti, clicca qui >>>

SEGUE ARTICOLO TRATTO DA: corrieredibologna.corriere.it

Piacenza, video appello dell’ex no vax sotto il casco per l’ossigeno: «Vaccinatevi, qui è un inferno»… Fatica a parlare da sotto il casco per l’ossigeno, voce flebile e fame d’aria, ricoverato nel reparto di terapia intensiva respiratoria di Piacenza. Ma l’appello del paziente no vax – pentito – è quanto mai chiaro ed eloquente ora che ha contratto il Covid ed è dovuto ricorrere alle cure mediche, incapace di respirare in autonomia. «Vaccinatevi, vaccinatevi, vaccinatevi, perché non è uno scherzo» le parole del 50enne pronunciate a fatica dal letto del reparto dove ci sono altri cinque pazientiL’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.