Morte del colonnello dei Carabinieri Gagliano, “costretto a vaccinarsi pochi giorni prima”. UN ARTICOLO DI strettoweb.com

foto: strettoweb.com

Roma, 15 dic 2021 – strettoweb.com – Riportiamo la versione di di un amico stretto del Capo di Stato Maggiore, l’avvocato Tommaso Paola Rossini, è molto differente rispetto a quanto era stato affermato nelle ore successive al decesso: “il colonnello Salvatore Gagliano è stato costretto a vaccinarsi per dare l’esempio agli altri Carabinieri”

Sono molto arrabbiato, è morta una persona a me molto cara era un Comandante dei Carabinieri, sono scioccato dopo una chiamata fatta alla moglie e ai familiari”. A parlare è l’avvocato Tommaso Paola Rossini, un amico del colonnello Salvatore Gagliano, Capo di Stato Maggiore presso il Comando interregionale Carabinieri “Culqualber”. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>>

GUARDA IL VIDEO>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.