Guardia di Finanza. Violazioni privacy procedura di verifica dell’obbligo vaccinale.

Roma, 18 dic 2021 – Il Sindacato Autonomo dei Finanzieri scive al Comando Generale della Guardia di Finanza.

Nell’ambito delle procedure di verifica dell’obbligo vaccinale diversi comandanti di Reparto, avrebbero trattato i dati personali in violazione della normativa sulla privacy.

La presente Organizzazione Sindacale ha ricevuto numerose segnalazioni attinenti alla violazione della procedura di verifica del rispetto dell’obbligo vaccinale, con particolare riferimento alle modalità di acquisizione delle informazioni necessarie propedeutiche all’invito a produrre la documentazione vaccinale, così come previsto dall’articolo 4-ter del decreto legge n. 44/2021.

Al riguardo sembrerebbe che diversi comandanti di Reparto, responsabili delle strutture in cui presta servizio il personale, avrebbero inoltrato detto invito senza attuare le procedure previste dalla circolare n. 0354509/2021 emanata da codesto Comando Generale[1]. LA LETTERA COMPLETA CONTINUA SUL PORTALE WEB DEL SAB, CLICCA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.