USMIA: CONTRADDITTORIETÀ’ DEGLI EMENDAMENTI ALLA LEGGE DI BILANCIO (DDL 2448). PER LA PROROGA DELL’INCARICO DEI MEDICI E DEGLI INFERMIERI IN FERMA DELLE FORZE ARMATE

Roma, 19 dic 2021 – Saranno discussi dalla giornata di domani gli emendamenti alla legge di Bilancio concernenti la proroga per un altro anno di medici e infermieri appartenenti alle 4 Forze Armate, reclutati dal 2020 con procedura straordinaria, per fronteggiare l’emergenza Covid. Tali professionalità, in mancanza di idonei provvedimenti di legge saranno posti in congedo alla data del 31 dicembre 2021.

Avevamo rappresentato la situazione lo scorso 28 ottobre e, successivamente, il 2 dicembre avevamo potuto apprezzare la posizione assunta dal Ministero della Difesa che come riportato dagli organi di stampa aveva espresso parere favorevole alla proroga, potendo così l’Amministrazione stessa continuare ad avvalersi “… di queste preziose risorse anche per il perdurare dell’emergenza pandemica … …e considerate le richieste venute dal Commissario straordinario …. la Difesa sostiene, in seno alla legge di bilancio, le iniziative parlamentari per prolungare la ferma di tali sanitari per un ulteriore anno”. L’ARTICOLO COMPELTO CONTINUA QUI >>>

.

USMIA: CONTRADDITTORIETÀ’ DEGLI EMENDAMENTI ALLA LEGGE DI BILANCIO (DDL 2448). PER LA PROROGA DELL’INCARICO DEI MEDICI E DEGLI INFERMIERI IN FERMA DELLE FORZE ARMATE

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.