Covid, oltre 4.300 tra agenti, carabinieri e finanzieri in isolamento

Roma, 3 gen 2022 – Sono 4.340 gli appartenenti alle forze dell’ordine in isolamento per contagio da Covid-19. Il dato si riferisce a Polizia, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza: nel complesso rappresenta l’1,7 per cento del totale del comparto sicurezza.

L’obbligo vaccinale per la categoria, introdotto dal governo il 15 dicembre scorso, ha ridotto il numero delle infezioni, che comunque nelle piccole realtà può creare problemi nella copertura dei turni.

In Polizia su un organico di 94.000 agenti ce ne sono 1.602 in isolamento domiciliare e nove ricoverati. “Un potenziale rischio di scoprire servizi essenziali c’è — sostiene Giuseppe Tiani, segretario del sindacato Siap — ma per ora grazie all’auto limitazione delle ferie e ai doppi turni, i colleghi hanno sostituito gli assenti.

Per non andare in affanno è opportuno però che la quota di poliziotti che ancora non lo ha fatto vada a vaccinarsi al più presto”. Si stima che siano 8-9 mila gli agenti non vaccinati. Per non essere sospesi, devono dimostrare di aver perlomeno prenotato la somministrazione della prima dose.

I Carabinieri…..

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.