Finanziere finge di accettare una mazzetta da 10mila euro e fa arrestare i colleghi corrotti

Roma, 15 gen 2022 – Ha finto di accettare una mazzetta da 10mila euro per chiudere un occhio sul contrabbando di sigarette, ma in realtà ha denunciato tutto facendo arrestare anche i suoi colleghi.

È la storia di un finanziere in servizio a Bari che grazie alla sua lealtà, ha permesso di smantellare una presunta organizzazione che per la Direzione distrettuale Antimafia di Bari trafficava “bionde” tra i Paesi dell’est Europa, la Grecia e l’Italia.

CONTINUA A LEGGERE ILFATTOQUOTIDIANO.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.