Agente di Polizia non vaccinato torna al lavoro. Tar Umbria accoglie istanza. Il TESTO INTEGRALE del DECRETO del 31 gennaio 2022

Roma, 01 feb 2022 – Con un decreto cautelare il presidente del tribunale amministrativo regionale, Raffale Potenza, lunedì ha accolto l’istanza di sospensiva di un assistente capo della polizia di Stato in forza alla questura di Perugia.

Il ricorso è stato depositato dall’avvocato Luigi Doria del foro di Lecce venerdì 28 gennaio contro il ministero dell’Interno per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, dell’atto di sospensione firmato dal questore di Perugia nonché dell’invito alla vaccinazione.

Nel ricorso si allega documentazione medica che «dimostrerebbe la pericolosità della vaccinazione per la sua salute, quindi una fattispecie di esenzione dall’obbligo vaccinale». Tuttavia nonostante sia stata «trasmessa all’amministrazione il giorno programmato per la vaccinazione, non risulta essere stata esaminata». Da qui l’istanza al Tar e l’accoglimento dell’istanza.

SCARICA il testo integrale del Decreto n.14 del 31 gennaio 2022>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.