RIFIUTI PRESSO L’AREA ADDESTRATIVA MILITARE DEL COMPRENSORIO DI PERSANO: IL SINDACATO LRM CHIEDE IMMEDIATA CHIAREZZA E CONTROLLO PREVENTIVO.

Roma, 24 feb 2022 – Il Sindacato Libera Rappresentanza dei Militari esprime perplessità e preoccupazione per l’iter di smaltimento dei rifiuti e soprattutto per lo stato di salute dei militari di stanzia nel comprensorio di Persano.
Un numero enorme di container, (circa 200) pieni di rifiuti che ad oggi risultano per lo più”non classificati” si andranno ad aggiungere alle tonnellate di ecoballe ancora presenti sul territorio e nei pressi di una delle aree addestrative più utilizzate dai nostri militari.

Nell’esprimere solidarietà ai cittadini del Comune di Serre e Comuni limitrofi, questo Sindacato chiede un’intervento congiunto dei Ministri competenti e del Governo regionale che sia RISOLUTIVO della questione in tempi brevi.

Parimente, si faccia chiarezza, nelle prossime ore, del contenuto più o meno nocivo dei container e si prendano le necessarie misure volte a tutelare “in toto” la salute di centinaia di militari che soggiornano nelle immediate vicinanze.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.