Abusi sessuali a Enna, l’inchiesta si allarga: chiesto il processo per un colonnello dei Carabinieri

Roma, 14 mar 2022 – La procura di Enna ha chiesto il rinvio a giudizio per tentativo di induzione indebita a dare o promettere utilità per il colonnello dei carabinieri di Enna, ora trasferito a capo ufficio del personale a Lecce. 

Nel corso dell’udienza sono stati sentiti gli ufficiali di pg che hanno confermato che il colonnello dei Carabinieri avrebbe consigliato al Vescovo di cambiare avvocato per un presunto coinvolgimento di questo in indagini per associazione mafiosa, in cambio dell’appoggio dell’alto prelato per diventare cavaliere del Santo Sepolcro.

CONTINUA A LEGGERE LASICILIA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.