Cocer Esercito: effetti economici e amministrativi del contratto, quando? Comunicato stampa COCER ESERCITO

Roma, 29 mar 2022 – IL COCER ESERCITO HA FIRMATO CON CONVINZIONE IL RINNOVO CONTRATTUALE PER IL PERSONALE DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA NEL MESE DI DICEMBRE 2021 PER IL TRIENNIO 2019-2021.

CON PROFONDA AMAREZZA PRENDIAMO ATTO CHE PER INERZIE BUROCRATICHE GLI EFFETTI ECONOMICI E NORMATIVI RICONOSCIUTI DAL PREFATO CONTRATTO NON SONO STATI ANCORA APPLICATI AL PERSONALE NON DIRIGENTE.

PUR CONSAPEVOLI DEL MOMENTO DI TENSIONE INTERNAZIONALE, IL COCER ESERCITO ESORTA IL GOVERNO E L’AMMINISTRAZIONE DIFESA A PORRE IN ESSERE OGNI ATTIVITA’ PER DARE CORSO AL CONTRATTO E, CONTESTUALMENTE, APRIRE LA CONCERTAZIONE PER TRIENNIO 2022-2024 IN TEMPI BREVI.

ROMA29.03.2022


Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

8 thoughts on “Cocer Esercito: effetti economici e amministrativi del contratto, quando? Comunicato stampa COCER ESERCITO”

  1. Questo è la considerazione che la politica ha per il mondo della difesa e sicurezza. Il resto sono solo chiacchiere.

  2. PER DIRE CHE NON SONO STATI ANCORA APPLICATI GLI EFFETTI ECONOMICI E AMMINISTRATIVI AL COMPARTO NON DIRIGENTE, VUOL DIRE CHE AI DIRIGENTI SONO GIA’ STATI APPLICATI?

  3. Cari COCER, perchè non firmate adesso il contratto 2022-2024, così lo avremo in busta paga entro la fine del triennio!
    Anzichè guardare al passato, iniziate a vedere il futuro!!!
    Saranno sempre i soliti 4 spiccioli……..

  4. Il COCER è corresponsabile di tutto questo, essendosi prestato al gioco di firmare un contratto alla sua scadenza a ridosso delle feste di Natale.
    E non venitemi a dire che c’era l’elezione del capo dello Stato (ormai avvenuta 2 mesi fa) ed amenità del genere. E nemmeno è opportuno richiamare “la crisi internazionale”.
    Questo è il Paese dell’emergenza permanente almeno dal 2007 ed il comparto è sempre stato all’attenzione delle classi dirigenti succedutesi in questi anni per operare tagli lineari.
    Questi ritardi dimostrano che i denari (già stanziati) sono stati destinati altrove ma questo era già stato ampiamente programmato.
    Sarebbe il caso che il COCER la smettesse di fare “l’indignato” perchè è lampante che tutto ciò è teatro allo stato puro.

  5. Bisogna scendere in campo tutti uniti,tutte le forze dell’ordine fare sciopero fermarsi x due settimane.
    vergogna tanti colleghi fanno il suo lavoro con impegno e senso del dovere,ma questo governo ed altri precedenti ti fanno passare la voglia,ormai nn crediamo più a nessuno come ci siamo combinati…

  6. Copiato da militari amministrativa-
    Rinnovo contratto?
    Mancate comunicazioni ufficiali inerenti al rinnovo contrattuale 19/21 in tutti questi mesi.
    Comunque.
    Ad oggi non c’è nulla di ufficiale.
    Lasciate stare le date incerte che ci propongono.
    Tante pagine parlano di Marzo/Aprile/Maggio/Giugno/Luglio… ovviamente prima o poi indovineranno il mese.
    La realtà è questa: il Senatore Gasparri con il suo intervento di oggi 31/03/2022 al Senato è stato molto chiaro:
    “Bisogna ancora firmare il DPCM per dare attuazione al nuovo contratto del comparto sicurezza e difesa. Il ministro Brunetta lo ha rinnovato e va solo firmato, Ci vogliono 5 minuti per firmare –
    Capite? 5 semplIci minuti, sempre più schifato e deluso, almeno con quei soldi si può mettere una pezza alle bollette, comunque un grazie alla casta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.