Polizia Stradale impossibilitata a bloccare le auto in fuga, chi fermerà i delinquenti?

Roma, 1 apr 2022 – Rodolfo Ratti, segretario del Sindacato Autonomo di Polizia Lecco, commenta la circolare giunta dal Compartimento regionale: “Ci si preoccupa delle possibili responsabilità in caso di danni collaterali e non dei malfattori”.

Nella predetta circolare viene fortemente consigliato che le pattuglie, nel caso frequente di inseguimento di veicoli che non rispettano l’intimazione dell’Alt, dovranno limitarsi ad annotare i dati del veicolo fuggitivo cosicché comunicarli alle altre pattuglie in servizio.

Tale consiglio viene elargito con una esaustiva elencazione delle numerose conseguenze penali, amministrative, disciplinari ed erariali nelle quali si incorrerebbe nel caso il cui tentativo di bloccare la marcia del malintenzionati dovesse generare “danni collaterali”.

CONTINUA A LEGGERE leccotoday.it>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

3 thoughts on “Polizia Stradale impossibilitata a bloccare le auto in fuga, chi fermerà i delinquenti?”

  1. In questo mondo al contrario sostanzialmente mi trovo d’accordo con la circolare perchè finchè i rischi maggiori li corrono gli agenti piuttosto che i delinquenti non si può pretendere altro.
    Quando cambierà l’impostazione normativa invertendo le conseguenze derivanti dai ruoli svolti allora si potrà tornare a far rispettare la legalità.

  2. dovranno limitarsi ad annotare i dati del veicolo fuggitivo cosicché comunicarli alle altre pattuglie in servizio. che dovranno limitarsi ad annotare i dati del veicolo fuggitivo cosicché comunicarli alle altre pattuglie in servizio. che dovranno limitarsi ad annotare i dati del veicolo fuggitivo cosicché comunicarli alle altre pattuglie in servizio. capito?

  3. Non capisco quale sia il problema di questo sindacalista, alla fine cosa chiede l’immunità? Vorrei capire, cioè se si insegue un qualcuno con una volante e la stessa volante provoca la morte di qualche pedone oppure si schianta contro un’altra auto che è estranea a tutto, non fa niente l’importante è fermare il delinquente, ma cosa è un videogioco tipo GTA V??
    La circolare CONSIGLIA fortemente poi se si ritiene necessario inseguire non lo vieta ma logicamente ci sono tutte le conseguenze eventuali, comunque il codice della strada va sempre rispettato non ci sono deroghe, e poi qualcuno lo spieghi ai signori LOSETTO di Roma una famiglia distrutta che ha perso la figlia 14 enne in auto con i genitori rimasti gravemente feriti dopo un violento impatto con una volante della polizia che invadeva la carreggiata e procedeva contromano per inseguire i delinquenti. Gli investigatori hanno evinto che chi era alla guida non ha rispettato le più elementari regole di comune prudenza da rispettare anche nel corso di un’ operazione di polizia, quindi in sostanza cosa si cerca?? La legge è uguale per tutti e non ci sono persone al di sopra di essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.