L’Italia è pronta a inviare i suoi cacciamine in Romania

Roma,  7 apr 2022 – Durante la recente visita in Romania, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha affermato che, se richiesto, l’Italia metterà a disposizione le sue unità cacciamine per garantire la sicurezza delle coste rumene e della navigazione nel Mar Nero.

Guerini, in visita al contingente italiano della missione “Black Storm”, schierato nella base NATO situata nei pressi di Costanza, dopo aver ribadito l’impegno italiano nella sicurezza e nel rafforzamento del fronte orientale dell’Alleanza, ha infatti detto di aver “manifestato la disponibilità italiana a inviare nel Mar Nero, su richiesta rumena e sempre a fini di prevenzione e sicurezza della navigazione, dei cacciamine della Marina Militare italiana per svolgere attività di sminamento marittimo”.

L’Italia è già presente in Romania con i suoi caccia Eurofighter Typhoon schierati presso la base aerea Mihail Kogalniceanu, vicino alla città portuale di Costanza, per partecipare alla missione Air Policing della NATO che difende gli spazi aerei di quei Paesi membri dell’Alleanza che lo richiedono.

Lo scorso 25 febbraio, il Governo italiano ha infatti approvato una serie di disposizioni urgenti, che hanno incluso l’attivazione di misure relative al rafforzamento della deterrenza sul Fianco-Est, da qui al Baltico.

Tornando ai cacciamine che la Marina Militare potrebbe mettere a disposizione, bisogna specificare che per il momento si tratta solamente di un indirizzo politico non essendoci ancora nulla di stabilito a livello formale.

CONTINUA A LEGGERE it.insideover.com>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.