PROCESSO CAPO TEULADA, COMELLINI (PDM): CHIEDEREMO AL GUP DI AMMETTERCI COME PARTE CIVILE

Roma, 4 mag 2022 – Lette le chiarissime motivazioni contenute nella richiesta di rinvio a giudizio formulata dal Pubblico Ministero, dr. Emanuele Secci, nell’ambito del procedimento penale a carico di cinque alti ufficiali dell’Esercito accusati del reato di “disastro innominato” relativo ai danni ambientali provocati nel corso degli anni, in particolare dal 2010 al 2014, dalle esercitazioni militari svoltesi nel Poligono permanente di Capo Teulada, riteniamo che la costituzione di parte civile del Partito per la tutela dei diritti dei Militari sia un nostro preciso dovere di cittadini e militari… L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.