FORZE ARMATE UCRAINE COLPISCONO GRAVEMENTE NAVE RUSSA Makarov?

Roma, 6 mag 2022 – rainews.it – Le redazioni dei media di tutto il mondo, in questo momento, stanno compulsando nervosamente Twitter e Telegram, chiamando tutte le fonti locali a disposizione, spronando gli inviati sul campo: c’è una notizia davvero grossa dall’Ucraina e bisogna capire se è vera. Grossa quanto i 125 metri della Admiral Makarov, la fregata della marina russa che, secondo fonti di Kiev, sarebbe stata danneggiata da fuoco ucraino. Nessuna foto o video è ancora disponibile, nessun media ha potuto confermare la notizia in maniera indipendente.

Dopo che alcuni rumors si erano diffusi intorno alla mezzanotte italiana, la prima voce ufficiale è stata quella del deputato Oleksiy Goncharenko che, 12 ore più tardi, sul suo canale Telegram ha scritto: “Fonti russe non ufficiali riferiscono che la nuovissima fregata missilistica Admiral Makarov è nei guai. Secondo le prime informazioni, la fregata non è stata in grado di schivare il missile antinave ucraino Neptune. La nave è gravemente danneggiata, ma rimane a galla. Per adesso”. I missili Neptune, di fabbricazione ucraina, sono gli stessi che hanno affondato l’incorciatore Moskva lo scorso 14 aprile. Secondo Dumskaya, media con sede a Odessa, la fregata sarebbe stata colpita vicino all’Isola dei Serpenti.

Con notevole tempismo, ben prima del post di Goncharenko, quando sulla costa est degli Usa erano le due di notte e in Italia le otto del mattino, il sito della rivista statunitense Forbes ha pubblicato un approfondimento su questa fregata, riferendo delle voci per cui sarebbe stata colpita e mettendo subito in chiaro che “sarebbe l’obiettivo più succulento nel Mar Nero”. Da rainews.it

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.