Estonia, al via la più grande esercitazione Nato nella storia dei Paesi baltici: nome in codice Hedgehog

Roma, 17 mag 2022 – Nome in codice Hedgehog, letteralmente “riccio” in inglese. Quindicimila soldati provenienti da dieci paesi compresi Regno Unito, Stati Uniti e gli attuali non-membri Finlandia e Svezia – che si apprestano a presentare la domanda di adesione all’Alleanza – daranno avvio oggi in Estonia a una delle più grandi esercitazioni nella storia dei Paesi baltici da parte della Nato.

L’imponente manovra militare era programmata prima dell’inizio dello scoppio della guerra in Ucraina. Ma ora che la tensione nel cuore dell’Europa è ai livelli d’allerta, la Hedgehog può essere vista come una vera e propria prova muscolare dell’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord. La possibilità di testare, anche simbolicamente, la capacita dei Paesi baltici di rispondere a una massiccia incurisione delle truppe di Putin, assume un significato strategico e geopolitico assai importante.

Oltre Hedgehog, sono pianificate anche le operazioni «Defender Europe» e «Swift Response», che coinvolgeranno 18mila soldati provenienti da 20 paesi. In Lituania inoltre, un’altra esercitazione dal nome in codice Iron Wolf coinvolgerà 3mila unità delle truppe alleate.

CONTINUA A LEGGERE ilmessaggero.it>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.