CARABINIERE INTERVIENE PER SEDARE UOMO IN AGITAZIONE CHE LO MORDE E GLI STRAPPA BRANDELLI DI CARNE

Roma, 20 mag 2022 – Orribile episodio di violenza a Settimo San Pietro (CA). Ieri pomeriggio un carabiniere della stazione locale, intervenuto con la pattuglia dopo la segnalazione circa un extracomunitario in stato di agitazione, è stato preso a morsi dallo straniero, che è riuscito a strappargli brandelli di carne al braccio e al petto: il militare è stato ricoverato e, probabilmente, dovrà subire un intervento chirurgico. “Una delle tante orribili situazioni cui siamo costretti quotidianamente”, commenta Massimiliano Zetti, Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri (NSC), “nel porgere la solidarietà al collega”, aggiunge, “ci mettiamo a disposizione tramite la Segreteria Provinciale per assisterlo in tutto ciò di cui avrà bisogno.

Detto ciò – continua Zetti – dobbiamo però far emergere che i militari delle stazioni non hanno in dotazione il taser, e forse ieri si sarebbe rivelato di vitale importanza per l’incolumità del collega. CONTINUA A LEGGERE >>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.